news

-

Tempo medio di lettura 3'

Torna “MARCHI+3”, il bando che rimborsa le spese di ideazione, progettazione e deposito dei marchi

Pubblicato in: Proprietà Intellettuale

by Arlo Canella

Home > Proprietà Intellettuale > Torna “MARCHI+3”, il bando che rimborsa le spese di ideazione, progettazione e deposito dei marchi

Contattaci

HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA?

Contattaci subito e saremo lieti di darti il nostro supporto.

info@canellacamaiora.it

Oppure chiama: +39 02 97 38 30 76

Il bando “MARCHI+3” è stata una misura molto interessante per tutti i nostri Clienti perché ha consentito loro di recuperare le spese sostenute per l’ideazione, la progettazione e per la registrazione dei marchi. Siamo quindi molto felici di poterne annunciare il ritorno.

Infatti, sulla Gazzetta Ufficiale del 3 dicembre 2018, è stato pubblicato l’avviso relativo alla riapertura del bando in questione, con un incremento finanziario di circa 2 milioni di euro.

Quali sono le spese agevolabili?

La misura prevede agevolazioni dirette a favorire la registrazione di marchi comunitari presso l’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale) e la registrazione di marchi internazionali presso l’OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale), ma non solo:

Le spese per cui è possibile chiedere il “rimborso” sono:

  • quelle per la progettazione verbale e/o grafica del marchio;
  • quelle per le ricerche di anteriorità rese dai professionisti, ovvero le ricerche atte ad evitare conflitti con marchi anteriori;
  • quelle per il deposito e per la prosecution dei marchi in Europa oppure a livello internazionale;
  • le tasse ufficiali sostenute per il deposito comunitario o internazionale

Il contributo è concesso fino all’80% delle spese ammissibili già sostenute. Gli importi del contributo sono comunque variabili, fino ad un massimo di 20mila euro per impresa.
Ci siamo già occupati in modo estensivo del bando “MARCHI+3” in un nostro precedente articolo.

Nuove domande già a partire da martedì 11 dicembre 2018.

Insomma, conoscendo le regole del bando “MARCHI+3”, vi consigliamo caldamente di non lasciarvi sfuggire questa occasione. L’agevolazione riguarda quasi tutti: micro, piccole e medie imprese. Grazie alla nuova copertura finanziaria verranno gestite automaticamente  le domande presentate l’anno scorso cui era già stato assegnato un numero di protocollo.
Inoltre, dalle ore 09:00 di martedì 11 dicembre 2018 sarà possibile presentare nuove domande. Siamo in grado di fornirvi tutta l’assistenza correlata alle attività finanziate dal bando.

“Il primo marchio non si scorda mai” sarà un’ottima occasione per parlare dal vivo anche di questa opportunità

Vi ricordiamo che Canella Camaiora Studio Legale in collaborazione con Proofy vi invita Mercoledì 5 dicembre ore 18.45 da inEDI in via Bertini 11 ad un appuntamento dedicato al mondo dei marchi ed alle regole legali che lo disciplinano (ricco di consigli utili ed indicazioni pratiche). Il corso è rivolto a liberi professionisti, imprenditori ed a coloro che offrano consulenza di tipo creativo/progettuale.

Temi trattati:

  1. I segreti della progettazione di marchi di successo
  2. I requisiti di validità del marchio e le indagini sulla novità
  3. Marchi forti, marchi deboli, pay-off e claim commerciali
  4. Il Communication Design: riconoscibilità, ironia e cifra stilistica
  5. L’esigenza di farsi capire: i marchi espressivi

L’evento è gratuito e aperto a tutti, ma è necessario registrarsi! Vi invitiamo a visitare la pagina dell’evento “Il primo marchio non si scorda mai” che si terrà il 5 dicembre.

 

 

 

Data di pubblicazione: 4 Dicembre 2018

Avv. Arlo Cannela

Avvocato Arlo Canella

Managing Partner dello studio legale Canella Camaiora, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano, appassionato di Branding, Comunicazione e Design.

Leggi la bio