news
-
Tempo medio di lettura

Rimborso del 50% delle tasse per Marchi e Design con il bando SMEsFUND

Pubblicato in: Proprietà Intellettuale
by Debora Teruggia
Home > Rimborso del 50% delle tasse per Marchi e Design con il bando SMEsFUND

Grazie al Bando SMEsFUND le PMI potranno beneficiare del rimborso del 50% delle tasse di base per le domande di registrazione marchi e di disegni o modelli presentate online presso l’ufficio nazionale (UIBM) o presso l’ufficio europeo (EUIPO).

I vantaggi della registrazione di un marchio o di un design sono molteplici. Grazie alla registrazione si ottiene un diritto di esclusiva sull’utilizzo del marchio o sull’estetica di un determinato prodotto, vietandone l’utilizzo non autorizzato a terzi.

Dal 1 luglio fino al 31 luglio, quindi, le PMI potranno presentare la domanda di ammissione al Bando.

Attenzione, però… i fondi messi a disposizione in questa quarta fase ammontano a 4 milioni di Euro e saranno assegnati in ordine cronologico a coloro che per primi ne faranno richiesta.

Come funziona il bando SMEsFUND?

Si apre oggi, 1° luglio, la quarta fase del bando organizzato dall’EUIPO a favore delle piccole medio imprese (PMI) dei paesi appartenenti all’Unione Europea.

Se sei una PMI e stavi pensando di registrare un marchio o un disegno/modello sul territorio italiano o sul territorio europeo, questo è il momento giusto! Potrai beneficiare del rimborso del 50% delle tasse per le domande di deposito di marchi e di disegni o modelli presentate online.  

Vuoi sapere subito quanto costa registrare il tuo marchio? Per ottenere un preventivo abbiamo creato uno strumento interattivo. Se vuoi ottenere subito un preventivo personalizzato

clicca qui

Le PMI che hanno già preso parte ai precedenti bandi del Fondo PMI  non potranno partecipare. La data di apertura del successivo (ed ultimo) bando è fissata per il 1° settembre.

FASE 1: La presentazione della domanda di sovvenzione

Il primo passo è quello di presentare la domanda di sovvenzione. Lo studio legale Canella Camaiora può darvi le indicazioni anche in questa fase.

Alla domanda di sovvenzione si dovrà allegare la documentazione richiesta indicando la tipologia di servizio di cui si vuole usufruire (In Italia è previsto solo il Servizio 2 – deposito marchi e/o disegni).

In caso di esito positivo, si riceverà una decisione di sovvenzione firmata dall’Ufficio.

FASE 2: la registrazione del marchio e/o del design.

Entro 30 giorni dalla ricezione della decisione di sovvenzione si deve procedere alla domanda di registrazione del marchio/design. Il tempismo è importante ed è indispensabile rispettare i termini previsti.

Prima di effettuare il deposito, tuttavia, è sempre consigliabile  affidarsi ad esperti che siano in grado di verificare l’esistenza dei requisiti legali (c.d. indagine sulla novità) per la registrazione.

La domanda può essere presentata sia presso l’ufficio nazionale (UIBM) sia presso l’Ufficio Europeo (EUIPO). Si può presentare domanda per più diritti di proprietà industriale ma sarà rimborsato solo il 50 % delle tasse di base fino a un massimo di 1.500 Euro.

FASE 3: Il rimborso delle tasse.

Una volta effettuato il deposito, il rimborso viene erogato entro e non oltre 1 mese dalla data del deposito del marchio e/o del disegno/modello.

Il deposito potrebbe non avere esito positivo e non sfociare nella registrazione, ma il rimborso verrà accreditato ugualmente.

Ricordiamo comunque che i fondi sono limitati e le tempistiche sono ristrette. Infatti, le sovvenzioni vengono concesse in base al principio “chi primo arriva” e le domande possono essere presentate entro e non oltre il 31 luglio. La data di apertura del successivo (ed ultimo) bando è fissata per il 1° settembre.

Vi ricordiamo che la concessione del marchio non è automatica e occorre verificare preliminarmente la sussistenza dei requisiti di legge necessari ai fini della registrazione.

Lo Studio legale Canella Camaiora gode di un’esperienza comprovata nel settore della “protezione delle idee” ovvero della Proprietà Intellettuale. Vi consigliamo dunque di visitare la nostra pagina dedicata alla registrazione del marchio e alla registrazione del design.

Data di pubblicazione: 30 Giugno 2021

Debora Teruggia

Laureata presso l'Università degli Studi di Milano, praticante avvocato appassionato di Diritto del Lavoro e Diritto di Famiglia.
Leggi la bio