SOCIETA’

Qual è la società perfetta?

La scelta tra i vari modelli di società previsti dalle vigenti norme in materia rappresenta il primo e più importante passo verso l’organizzazione di un’attività d’impresa. Così come un edificio è tanto più stabile quanto lo sono le sue fondamenta, così una buona organizzazione delle risorse a livello societario rappresenta un solido presupposto all’evoluzione ed alla crescita dell’azienda, grande o piccola che sia.

Non esistono, in questo senso, soluzioni standard idonee a soddisfare le esigenze di qualsiasi operatore economico, ma occorre valutare, caso per caso, quale sia il modello più adeguato alla specifica situazione ed in che modo esso possa essere confezionato su misura per l’imprenditore.

La vigente legislazione in materia, soprattutto a seguito delle recentissime evoluzioni normative, propone un variegato ventaglio di modelli organizzativi, ognuno dei quali può, ancora, essere assemblato e reso operativo secondo esigenze specifiche.

Così, alle classiche Spa, Srl e Sapa (c.d. società di capitali) ed alle Ss, Snc ed Sas (c.d. società di persone), si affiancano le Srl semplificate, le Srl senza scopo di lucro, i consorzi, le Atp, le Cooperative tradizionali ed a responsabilità limitata…

Per un più efficiente svolgimento di determinate attività, poi, questi soggetti possono essere combinati tra loro tramite contratti di associazione in partecipazione, joint venture, partecipazioni reciproche molto altro.

Inoltre, ben lungi dall’essere una sovrastruttura rigida e stabile nel tempo, il modello societario, dovendo necessariamente rispecchiare la concreta attività che esso stesso permette di svolgere ed adattarsi alle sempre nuove evoluzioni del mercato, della società ed, ovviamente, del soggetto imprenditoriale che lo governa, non può che essere considerato un elemento vivo, dinamico ed in costante mutamento: l’immobilismo, nell’imprenditoria, è sinonimo di lenta agonia. Non esiste, quindi, una risposta semplice ed univoca ad una domanda tanto elementare.

Tuttavia, siamo pronti ad analizzare, caso per caso e momento per momento, le singole esigenze dell’imprenditore, così da fornire una consulenza mirata. Consigli affrettati e poco meditati da parte di consulenti improvvisati, resi a Clienti poco preparati nella materia specifica, possono condurre a disastri imprenditoriali.


Proteggiamo qualcosa di unico.

Dall’idea alla costituzione, dal naming alla gestione dei rapporti, dai poteri gestori alla distribuzione degli utili.

Competenza specializzata, unita alla conoscenza del complesso “sistema azienda”, ci consente di fornire al Cliente assistenza efficace e lungimirante sin dallo start-up imprenditoriale, dall’individuazione della forma societaria adeguata alle singole esigenze fino all’espletamento dei vari incombenti presso interlocutori tipici ed autorità: Registro delle Imprese, Agenzia delle Entrate, istituti di credito…


Cos’è il diritto societario?

Per diritto societario si intende quell’insieme di norme, regolamenti ed usi che, direttamente od indirettamente, regolano la nascita e la vita delle “scatole giuridiche”…

Ogni imprenditore – piccolo o grande che sia – infatti, al fine di poter esercitare la propria attività, deve necessariamente organizzare le risorse a disposizione (dal lavoro, al denaro, alle idee, all’esperienza, alle relazioni) secondo uno dei modelli previsti dalla legge.

In particolar modo, il vigente codice civile disciplina la materia nel libro V, intitolato, appunto, al “lavoro” (artt. da 2060 a 2642).

Nessun imprenditore può esimersi da una attenta valutazione delle dinamiche societarie delle proprie attività, dal momento che esse coinvolgono ogni ambito della vita dell’azienda, in particolare:

i rapporti tra i soci;
le responsabilità dei soci, degli amministratori e dei terzi nei confronti dei debiti dell’azienda;
la spartizione degli utili;
la conduzione dei singoli affari;
la chiusura, la vendita o la trasformazione dell’azienda.

Nella convinzione che solo un reciproco interesse all’efficiente funzionamento dell’attività d’impresa possa consentire, nel lungo periodo, di ottenere risultati concreti e creare realtà produttive destinate a resistere all’usura del tempo e vincere sul piano della competitività, il nostro studio mira alla creazione di valore all’interno del “sistema azienda” del cliente.


Non assistiamo il cliente… Noi lo sosteniamo e lavoriamo con lui.

Offriamo servizi di costituzione “chiavi in mano” della società più adeguata alle esigenze dell’imprenditore, occupandoci di ogni formalità connessa (analisi di fattibilità circa le attività esercitate, richieste di autorizzazioni alle autorità competenti, rapporti con i notai e gli istituti di credito, vidimazione dei libri sociali, dichiarazioni di inizio attività…).

Successivamente, nell’ottica di consentire il corretto funzionamento della società, il nostro studio fornisce un’assistenza costante e continuativa, anche rispetto a tutti quegli incombenti la cui rilevanza è spesso sottostimata fino al verificarsi di un problema che trascina l’imprenditore in lunghe vicende giudiziarie: redazione dei verbali dell’assemblea e dell’organo amministrativo, tenuta dei libri, assistenza contrattuale per l’esercizio dell’attività d’impresa (contratti di distribuzione, di vendita, di appalto, di licenza, di lavoro…).