CONTENZIOSO

GIUDTIZIAPronti a difenderti, sempre.

Valuteremo insieme il problema da affrontare, in termini di tempo e risorse disponibili. Tenendo in considerazione le probabilità di successo nell’eventuale contenzioso giudiziario.

Innanzitutto tenteremo un approccio bonario, stragiudiziale, al fine di valutare la possibilità di raggiungere un accordo rapido e soddisfacente con l’avversario, proprio al fine di eludere i rischi di un contenzioso lungo e, sovente, costoso. In quest’ottica, ci sentiamo in perfetta sintonia con le recenti riforme in materia negoziazione assistita (artt. 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 11 d.l. 12 settembre 2014, n.132, conv. con modificaz. dalla l. 10 novembre 2014, n.162) e di mediazione (prevista dall’art. 2 D.lgs. 69/2013).

D’altro canto, qualora la controparte non dovesse dimostrare un atteggiamento sufficientemente collaborativo, saremo davvero lieti di mettere a disposizione del cliente tutte le nostre ottime qualità di processualisti, anche in via di urgenza. Preferiamo infatti che il cliente tenga sempre a mente che noi professionisti di Canella Camaiora siamo prima di ogni altra cosa, litigator al suo servizio.

Se nei tempi recenti si è tristemente posto in essere un meccanismo screditante nei confronti della magistratura. Opinione che non condividiamo in alcun modo. I Giudici ordinari sono arbitri eccellenti ed occorre avere piena fiducia nelle loro capacità, a condizione che i fatti e le circostanze vengano loro debitamente rappresentate in causa da difensori altrettanto capaci.

Come detto, quindi, offriamo la più ampia competenza nei procedimenti innanzi alle Corti, sia in via ordinaria sia in via cautelare e di urgenza.

Ci occupiamo di controversie avanti le diverse giurisdizioni italiane e comunitarie.

Seguiamo le procedure innanzi alla Commissione dei Ricorsi dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) ed all’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI).

Lo Studio offre inoltre assistenza nelle procedure di riassegnazione dei nomi a dominio.