BREVETTI

LIVREA
Non è sufficiente essere dotati di un buon ingegno, l’importante è saperlo applicare bene (R. Descartes).

Il brevetto (per invenzione industriale) è un titolo di Proprietà Industriale che conferisce un monopolio temporaneo di sfruttamento dell’invenzione in un dato territorio e per un periodo determinato. Esso impedisce ad altri il diritto di produrre, vendere o utilizzare la propria invenzione senza autorizzazione del titolare del brevetto. L’invenzione può riguardare tanto un prodotto quanto un processo (metodo, procedimento).

La protezione dell’innovazione, per mezzo di un brevetto o modello, è considerata il metodo principale per la valorizzazione del patrimonio aziendale e uno strumento indispensabile di affermazione del proprio valore sul mercato. La Legge vuole che al di fuori delle privative tipiche sia in vigore un regime di libera concorrenza: ciò implica che è vietato copiare il frutto dell’attività inventiva, imprenditoriale, creativa altrui solamente in alcuni casi specifici previsti dalla legge, ossia quando tale sistema di privative esiste.

Brevetto italiano

L’invenzione industriale è la soluzione ad un problema tecnico ancora irrisolto. Si realizza come un nuovo metodo oprocesso di lavorazione industriale, uno strumento, un utensile o dispositivo che costituisce un’innovazione rispetto allo stato della tecnica, atto ad essere applicato in campo industriale. Requisiti di brevettabilità: novità (il trovato non deve essere compreso nello stato della tecnica, non deve cioè essere stato divulgato o reso noto al pubblico in Italia o all’estero); originalità (il trovato deve essere il risultato di uno sforzo inventivo e non risultare in modo evidente dall’applicazione di normali conoscenze tecniche da parte di un tecnico esperto del settore); industrialità (l’invenzione deve poter essere oggetto di fabbricazione od utilizzo in campo industriale); liceità (l’invenzione non deve essere contraria alla legge, all’ordine pubblico ed al buon costume).

Modelli di utilità

Il modello di utilità consiste in un trovato che fornisce particolare efficacia o comodità di applicazione o di impiego a macchine, strumenti, utensili, altri oggetti o parti di essi.

Brevetti europei

La Convenzione di Monaco del 5 ottobre 1973 ha istituito una procedura unificata di deposito, esame e concessione del c.d. “Brevetto Europeo”. Questo sistema permette di richiedere, attraverso un’unica domanda, la tutela brevettuale nei 32 Paesi attualmente aderenti alla Convenzione e di ottenere un titolo (multiplo) che attribuisce, nei territori degli Stati designati, i medesimi diritti dei rispettivi brevetti nazionali.

Brevetti internazionali

Il sistema del Brevetto Internazionale PCT (Patent Cooperation Treaty) consente di richiedere la tutela brevettuale in più di 100 paesi europei ed extraeuropei. La procedura prevede la presentazione di una domanda unica, una preliminare ricerca internazionale, un successivo esame e l’eventuale concessione ad opera degli uffici centrali brevetti dei singoli paesi designati.


The patent is an Industrial Property title creating a temporary monopoly on the invention exploitation in a given territory and for a determined period. It prevents third parties from producing, selling or using the invention without the patent’s owner authorization. The invention can consist of either a product or a process (method, procedure). Innovation, protected by patents or models, is considered the main method to increase the value of the business patrimony and an essential instrument to achieve success on the market. According to the Law, outside the IP rights system there is free competition: this implies that it is prohibited to copy the result of other people’s inventive, entrepreneurial, creative activity only in some specific cases, id est when such IP rights system exists.

Italian Patent

The industrial invention is the solution to an unsolved technical problem. It is a new industrial method or process, an instrument, a tool or a device that constitutes innovation, considered the state of the art, and suitable to be exploited in the industrial field. Patent requirements: novelty (the invention must not be comprised in the state of the art, it must not have been disclosed or announced to the public in Italy or in foreign countries); inventive step (the invention should have something which is seen as an invention by someone who is skilled in that area of technology); industrial applicability (a claimed invention shall be considered industrially applicable if, according to its nature, it can be made or used – in the technological sense – in any kind of industry); lawfulness (it must be not contrary to the law, to the public order or to the public morality).

Utility Models

The utility model consists of an invention supplying a special effectiveness or comfort in the industriousness or use of machineries, instruments, tools, other objects or parts of them.

European Patents

The International Convention dated 5 October 1973 instituted a unified procedure of filing, examining and granting of the so called “European Patent”. Through a single application, this system allows to claim patent protection in those 32 countries that are parties of the Convention itself, in order to obtain a (multiple) title providing the same rights of the relevant national patents in the territories of the designated countries.

International Patents

The system of the International Patent PCT (Patent Cooperation Treaty) allows to apply for patent protection in more than 100 countries. The procedure consists of the presentation of a single application, a preliminary international priority search, a subsequent examination and possible granting by the central patent offices of each designated country.