Aperte le candidature per il bando ricerca innovazione: contributi a fondo perduto per PMI e aspiranti imprenditori.

Aperte le candidature per il bando ricerca innovazione: contributi a fondo perduto per PMI e aspiranti imprenditori.

Aperte le candidature per il bando ricerca innovazione: contributi a fondo perduto per PMI e aspiranti imprenditori.

Regione Lombardia con il Bando Ricerca e Innovazione 2016 sostiene micro e piccole medie imprese con almeno una sede in Lombardia e aspiranti imprenditori per stimolare l’innovazione in ambito Smart Cities and Communities ed in particolare afferenti alle seguenti macroaree: Smart Living, Infrastrutture, reti e costruzioni intelligenti, Sicurezza del cittadino e della comunità, Inclusione sociale e lavorativa, Sostenibilità ambientale, Smart Healthcare, Valorizzazione del Patrimonio Culturale, Piattaforme di City Information e Urban Analytics.

Le linee di intervento sono tre:

  • Misura A – Sviluppo nuove tecnologie digitali : stimolare l’innovazione tecnologica di processo e di prodotto, tramite la creazione di nuove tecnologie digitali in ambito Smart Cities & Communities;
    • Sottomisura A1 rivolta a Micro e piccole medie Imprese – valore progetto minimo 40.000 Euro importo finanziato 25.000 Euro
    • Sottomisura A2 rivolta a start up innovative di giovani (iscritte al registro imprese da non più di 48 mesi alla data di pubblicazione del bando e in cui almeno il 50% dei soci e degli amministratori non abbia compiuto 35 anni) e giovani aspiranti imprenditori (minino 50% del team deve avere meno di 35 anni) gli aspiranti imprenditori si impegnano a costituire la società in caso di assegnazione del contributo – valore progetto minimo 30.000 euro importo finanziato 20.000
  • Misura B – Innovazione digitale con centri di ricerca: stimolare l’innovazione tecnologica digitale in ambito Smart Cities & Communities favorendo la collaborazione delle PMI con i centri di ricerca registrati nel sistema Questio;
    • valore progetto minimo 40.000 Euro importo finanziato 20.000 Euro
  • Misura C – Supporto alla partecipazione al programma “SME Instruments -Strumento per le PMI”- fase 2 (Horizon 2020): le start-up o MPMI che hanno presentato domanda per lo SME Instuments Phase 1 entro la scadenza del 7 Settembre, che hanno raggiunto il punteggio necessario alla selezione ma non sono state finanziate possono richiedere un contributo di 30.000 Euro per sostenere i costi di presentazione della Phase 2 ma si impegnano a rinunciare di ripresentare richiesta per  il contributo previsto nel phase 1

Termine di presentazione delle domande:

Per le misure A1 (MPMI) e B il termine per la presentazione della domanda è il 27/9/2016 h12.00

Per le misure A2 (start-up e aspiranti imprenditori) e C il termine di presentazione della domanda è il 27/10/2016 h12.00

MPMI e start-up possono presentare domanda esclusivamente in forma telematica, dal portale Bandi Imprese Lombarde, con firma digitale forte del legale rappresentante o suo delegato.

Gli aspiranti imprenditori possono fare domanda tramite PEC o raccomandata seguendo le istruzioni descritte nel bando.

 

dott. Valentina Panizza

avv. Paola Pellini